Percorso: Home
banner

Procedure per individuazione Volontari Comunicatori Io non rischio Scuola- convocazione per fase di selezione in presenza

PDF  Stampa  E-mail 

A seguito della graduatoria, pubblicata ai link che seguono, si comunica che sono stati ammessi a sostenere la fase di selezione in presenza, i 21 candidati che hanno superato la soglia dei 25 punti in fase di preselezione.

http://iononrischio.protezionecivile.it/inr-scuola-graduatoria-degli-ammessi-ai-colloqui/

http://iononrischio.protezionecivile.it/wp-content/uploads/2019/04/INRS_Graduatorie_Preselezione_Regione_Campania.pdf

Nel complimentarci per il risultato raggiunto vi invitiamo il giorno 24 Aprile 2019, alle ore 9.00, presso la sede della Protezione Civile regionale sita al Centro Direzionale di Napoli - Isola C/3 - 2° piano - sala Emercom.

Si ricorda che la Commissione valuterà i candidati attribuendo un punteggio da 0 a 20 per il test,  da 0 a 40 per il colloquio.

In fase di selezione, la Commissione esaminerà anche gli aspetti motivazionali dei candidati, che rappresenteranno una componente fondamentale nella valutazione complessiva, nonché le capacità espositive e relazionali.

Si ricorda, che, al fine di accedere al colloquio, i candidati dovranno consegnare alla Commissione l'originale della presentazione del Presidente della propria Associazione/Sezione locale/Gruppo comunale, debitamente compilata e firmata.

Si ricorda, inoltre, che il mancato possesso dei requisiti di ammissione indicati nelle "Procedure per individuazione Volontari Comunicatori INR Scuola"  comporta l'impossibilità di poter presentare la propria candidatura.

Per quanto riguarda il requisito "Essere iscritto ad una Organizzazione di Volontariato di protezione civile (Associazione locale o Gruppo comunale), censita nell'elenco territoriale della Regione di appartenenza dove ha sede la propria associazione, oppure essere iscritto ad una sezione locale di un'Organizzazione nazionale di volontariato di protezione civile, censita nell'elenco centrale, che è impegnata anche in maniera specifica sui temi di protezione civile e comunque censita nell'elenco territoriale della Regione di appartenenza dove ha sede la propria sezione locale", si invitano i candidati a produrre ogni documentazione utile alla verifica di tale requisito (attestazione del Presidente, numero di iscrizione, etc.).

Per quanto riguarda il requisito "Aver già svolto l'attività di comunicatore in piazza per la Campagna "Io non rischio" per almeno un'annualità tra il 2015 e il 2018. Sono altresì ammessi i volontari che abbiano partecipato ad edizioni precedenti della Campagna, purché abbiano svolto il necessario aggiornamento formativo per l'edizione 2017 o 2018 della Campagna "Io non rischio"." la partecipazione alla Campagna deve essere dimostrata attraverso l'attestato di partecipazione rilasciato per almeno due delle attività fondamentali (formazione e attività in piazza);

Le spese sostenute dai volontari che supereranno la fase di preselezione e che dovranno sostenere la seconda fase di selezione nella sede indicata saranno oggetto dell'applicazione degli articoli 39 e 40 del D.Lgs. 1/2018, e gli oneri derivanti saranno a carico del bilancio del Dipartimento della Protezione Civile, con modalità che saranno successivamente comunicate alle Segreterie Nazionali delle Organizzazioni di volontariato ovvero alle Direzione Regionali/Dipartimenti delle Province Autonome di Protezione Civile. Analogamente anche per gli oneri connessi alle fasi di formazione generale, all'incontro regionale e alle attività in classe sarà garantita l'applicazione degli articoli 39 e 40 del D.Lgs. 1/2018 i cui oneri graveranno sul bilancio del Dipartimento della Protezione Civile.

 

Cordialmente

La Commissione

 

Articoli correlati