Percorso: Home
banner

Depurazione, Cosenza effettua sopralluogo operativo per verificare stato opere per disinquinamento bacino Sarno

PDF  Stampa  E-mail 

L'assessore regionale ai Lavori pubblici Edoardo Cosenza ha effettuato un nuovo sopralluogo tecnico per verificare lo stato dei lavori per il collettore Medio Sarno, Sub comprensorio 2.

"I lavori - ha detto l'assessore Cosenza dopo aver fatto il punto della situazione con tutti i responsabili tecnici degli interventi - proseguono rispettando il cronoprogramma nei comuni di Poggiomarino, Striano, San Valentino Torio ed il collettore dovrebbe essere terminato per fine anno.

"Il collettore in questione consentirà progressivamente l'allacciamento delle reti fognarie comunali per un totale di 250mila abitanti equivalenti e farà confluire i reflui al depuratore di Angri. L'opera è attuata dalla Arcadis, Agenzia regionale di Difesa del suolo, alla quale era stata trasferita dal Commissariato Jucci. Siamo soddisfatti per l'andamento dei lavori che rivestono una fondamentale importanza, oltre che per il disinquinamento del fiume e del tratto marino-costiero corrispondente, anche per la difesa dal dissesto idrogeologico: l'intervento è funzionale, infatti, allo svuotamento delle vasche Pianillo di san Giuseppe Vesuviano e Fornillo di Terzigno, che sono opere di sicurezza idraulica e che attualmente generano problemi igienico-sanitari. Si tratta di lavori non semplici in quanto il posizionamento è in profondità e la zona ha una falda acquifera molto superficiale, per cui si lavora in condizioni di grande difficoltà operativa. Proseguiremo il monitoraggio dell'andamento dei lavori anche nelle prossime settimane", ha concluso Cosenza.

 

Articoli correlati