Percorso: Home Rischio Vulcanico Rischio vulcanico Esercitazione di livello nazionale per il rischio vulcanico CAMPI FLEGREI EXE 2019
banner

Esercitazione di livello nazionale per il rischio vulcanico CAMPI FLEGREI EXE 2019

PDF  Stampa  E-mail 

In data 17.07.2019, nella sezione "Casa di Vetro" del sito istituzionale della Regione Campania, è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale n. 325 del 16.07.2019 ad oggetto "Decreto Legislativo 2 gennaio 2018, n. 1 "Codice della Protezione Civile", L.R. 22 maggio 2017, n.12 "Sistema della Protezione Civile in Campania" - Esercitazione di livello nazionale per il rischio vulcanico CAMPI FLEGREI EXE 2019."

in particolare dispone:

[...]

  1. di stabilire l'adesione della Regione Campania all'esercitazione nazionale di protezione civile Campi Flegrei 2019, programmata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile dal 16 al 20 ottobre prossimi;
  2. di attribuire al Direttore Generale 18 per i Lavori Pubblici e la Protezione Civile la funzione di referente, nei confronti del Dipartimento di Protezione Civile, delle Regioni e Province Autonome gemellate, delle attività della Regione Campania per l'esercitazione e delle correlate attività di comunicazione ed informazione, queste ultime in raccordo con l'Ufficio Stampa e Informazione del Presidente, oltre alle attività di seguito indicate;
  3. di stabilire che i Direttori Generali competenti ratione materiae, come di seguito indicati, assolveranno alle seguenti attività di competenza della Regione Campania, necessarie per lo svolgimento della citata esercitazione nazionale di protezione civile Campi Flegrei 2019:
    1. Direttore Generale per i Lavori Pubblici e la Protezione Civile: armonizzazione e raccordo delle pianificazioni di livello comunale, anche per il tramite del Tavolo Vulcanico istituito con deliberazione n. 506/2017; raccordo con le attività dell'INGV e dei Centri di Competenza; attività per la Pianificazione per le telecomunicazioni; formazione; attività correlate alla gestione dell'emergenza, in relazione agli scenari e livelli di allerta previsti; raccordo con meccanismo unionale di Protezione Civile; coordinamento del Volontariato; impiego mezzi e componenti della colonna mobile regionale; allestimenti regionali per lo svolgimento dell'esercitazione (Aree di Incontro, ecc.);
    2. Direttore Generale per la Mobilità: azioni finalizzate al raccordo ed al coordinamento dei rapporti con le società di Trasporto Pubblico Locale per le attività propedeutiche alle fasi di allontanamento assistito; azioni finalizzate al rafforzamento infrastrutturale della viabilità di allontanamento;
    3. Direttore Generale Agenzia Campana Mobilità Infrastrutture e Reti (Acamir), di concerto con la Direzione Generale per la Mobilità: attività per la Pianificazione dell'allontanamento della Popolazione dalla Zona Rossa nonché per il trasferimento nelle Regioni e Province Autonome gemellate;
    4. Direttore Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale: attività per la Pianificazione del settore sanitario e nomina del Referente sanitario regionale ai sensi della Direttiva del 24 giugno 2016 "Individuazione della Centrale remota operazioni soccorso sanitario (Cross) e dei referenti sanitari regionali in caso di emergenza nazionale";
    5. Direttore Generale per le Risorse Strumentali, di concerto con il Direttore Generale per le Risorse Umane e il Direttore Generale per l'Università, la Ricerca e l'Innovazione: attività per il Piano di emergenza interno;
    6. Direttore Generale per le Risorse Strumentali: Allestimento e organizzazione DICOMAC presso il presidio regionale di protezione civile di S. Marco Evangelista (CE) ed espletamento attività tecniche e amministrative propedeutiche; supporto agli allestimenti regionali per lo svolgimento dell'esercitazione (Aree di Incontro, ecc.);
    7. Direttore Generale per la Difesa del Suolo e l'Ecosistema, di concerto con il Direttore Generale per lo Sviluppo Economico e le Attività Produttive: attività per la Pianificazione per la funzionalità dei servizi essenziali (acqua, luce, ecc.);
    8. Direttore Generale per l'Università, la Ricerca e l'Innovazione, di concerto con il Direttore Generale per il Governo del Territorio in relazione all'utilizzo della piattaforma ITER: Attività per l'interscambio e la condivisione dei dati rilevanti tra i sistemi informativi;
    9. Direttore Generale per le Politiche culturali e il Turismo: attività per la Pianificazione per la salvaguardia dei Beni Culturali;
  4. di demandare a successivo provvedimento la definizione del fabbisogno finanziario necessario allo svolgimento delle suindicate attività ai fini delle necessarie variazioni di bilancio;
  5. di incaricare il Dirigente Ufficio di Diretta Collaborazione del Presidente 40 01 14 - Governo del Territorio, Lavori pubblici e protezione civile di dare impulso e monitorare le attività poste in essere dalle Direzioni Generali coinvolte nell'organizzazione dell'esercitazione, al fine di garantire l'assolvimento tempestivo di tutte le attività previste, nel rispetto delle tempistiche e del calendario esercitativo stabilito dal Dipartimento della Protezione Civile;
[...]
Attachments:
FileDescrizioneFile size
Access this URL (http://casadivetro.regione.campania.it/CASA_DG20190000325ver11.pdf)Delibera della Giunta Regionale n. 325 del 16.07.2019Decreto Legislativo 2 gennaio 2018, n. 1 "Codice della Protezione Civile", L.R. 22 maggio 2017, n.12 "Sistema della Protezione Civile in Campania" - Esercitazione di livello nazionale per il rischio vulcanico CAMPI FLEGREI EXE 20190.2 Kb
 

Articoli correlati