Percorso: Home Commissario Delegato OCDPC 649-2020 - Eventi 21-22 Dicembre 2019 Disposizioni per la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio pubblico, privato ed alle attività economiche e produttive di cui all'art. 3 dell'OCDPC n. 649/2020 riconducibili all'art. 25 comma 2 lett. c), d) ed e) del D.Lgs n. 1/2018
banner

Disposizioni per la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio pubblico, privato ed alle attività economiche e produttive di cui all'art. 3 dell'OCDPC n. 649/2020 riconducibili all'art. 25 comma 2 lett. c), d) ed e) del D.Lgs n. 1/2018

PDF  Stampa  E-mail 

In data 28.07.2020, nella sezione "Casa di Vetro" del sito istituzionale della Regione Campania, è stato pubblicato il Decreto del Commissario Delegato ex OCDPC 649/2020 n. 2 del 23.07.2020 ad oggetto "Disposizioni inerenti la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio pubblico, privato ed alle attivita' economiche e produttive di cui all'art. 3 dell'OCDPC n. 649/2020 riconducibili all'art. 25 comma 2 lett. c), d) ed e) del D.Lgs n. 1 del 02.01.2018"

Si rappresenta che, ai sensi dell'articolo 1 comma 2 dell'OCDPC 649/2020, il Commissario Delegato ha deciso di avvalersi dei Comuni della Regione Campania per l'espletamento delle attività di ricognizione in argomento.

L'attività ricognitiva è suddivisa in 4 categorie:

  1. Interventi sul patrimonio pubblico di cui all'art. 25 comma 2 lett. e) del D.Lgs n. 1 del 02.01.2018 - Codice di Protezione Civile;
  2. Contributo per l'immediato sostegno alla popolazione di cui all'art. 25 comma 2 lett. c) del D.Lgs n. 1 del 02.01.2018 - Codice di Protezione Civile
  3. Contributo per l'immediata ripresa delle attività economiche e produttive di cui all'art. 25 comma 2 lett. c) del D.Lgs n. 1 del 02.01.2018 - Codice di Protezione Civile
  4. Interventi sul patrimonio pubblico di cui all'art. 25 comma 2 lett. d) del D.Lgs n. 1 del 02.01.2018 - Codice di Protezione Civile

per ciascuna categoria, oltre all'opportuna modulistica, sono state predisposte le relative tabelle riepilogative che andranno trasmesse, anche in formato editabile, unitamente al nominativo e ai recapiti di un referente, all'indirizzo di posta elettronica certificato dello scrivente Commissario Delegato Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Allegata alla tabella riepilogativa dovrà essere trasmessa una dichiarazione attestante il nesso di causalità di ognuno degli interventi riportati con gli avversi eventi meteorologici che nei giorni 21 e 22 dicembre 2019 hanno colpito il territorio della Regione Campania.

Nel ricordare che il termine ultimo entro cui far pervenire le risultanze della ricognizione è il 30/09/2020 si precisa che:

  • le attività ricognitive dei danni non costituiscono riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi;
  • che la ricognizione delle spese deve essere circoscritta ad un rigoroso nesso di causalità con gli avversi eventi meteorologici che nei giorni 21 e 22 dicembre 2019 hanno colpito il territorio della Regione Campania;
  • che i contributi riconducibili all'art. 25 comma 2 lett. c) del codice di protezione civile - D.lgs n. 1 /2018 sono riconosciuti solo nella parte eventualmente non coperta da polizze assicurative e, nel caso di misure riconosciute ai sensi dell'articolo 25, comma 2, lettera e), del decreto legislativo 2 gennaio 2018, n. 1, costituiscono anticipazioni sulle medesime, nonché su eventuali future provvidenze a qualunque titolo previste;
  • che saranno prese in considerazione richieste di contributo presentate in maniera difforme a quanto stabilito dal citato decreto;

Si invitano i Comuni ad attenersi scrupolosamente alla procedura approvata con il citato Decreto, alle indicazioni e ai termini della stessa, anche garantendo la massima diffusione verso i cittadini, le altre Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi presenti sul territorio comunale.

 

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Access this URL (http://casadivetro.regione.campania.it/CASA_DEdipart94dg04uod02_20200000002ver02.pdf)Decreto del Commissario Delegato ex OCDPC 649/2020 n. 2 del 23.07.2020Disposizioni inerenti la ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio pubblico, privato ed alle attivita' economiche e produttive di cui all'art. 3 dell'OCDPC n. 649/2020 riconducibili all'art. 25 comma 2 lett. c), d) ed e) del D.Lgs n. 1 del 02.0.2 Kb
Access this URL (http://casadivetro.regione.campania.it/PD20200016439_007752789.pdf)DisposizioniDisposizioni0.2 Kb
Download this file (SCHEDA A.docx)Scheda ARicognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio pubblico8 Kb
Download this file (Modello B1 ricognizione + domanda (3).docx)Scheda B1Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediato sostegno alla popolazione66 Kb
Download this file (Modello C1 ricognizione + domanda (1).docx)Scheda C1Ricognizione dei danni subiti e domanda di contributo per l’immediata ripresa delle attività economiche e produttive 71 Kb
Download this file (Schema di avviso pubblico (1).doc)Schema di Avviso Pubblico Ricognizione dei fabbisogni concernenti il patrimonio privato ed alle attività economiche e produttive di cui all’art. 3 dell’OCDPC 649/202022 Kb
Download this file (TABELLA A.xlsx)Tabella ARicognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio pubblico10 Kb
Download this file (TABELLA B1-v2.xlsx)TABELLA B1Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato68 Kb
Download this file (TABELLA C1 - v2.xlsx)TABELLA C1Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato 13 Kb
Download this file (TABELLA D.xlsx)Tabella DRicognizione del fabbisogno per la riduzione del rischio residuo16 Kb
 

Articoli correlati