Percorso: Home News Protezione civile, al via sinergia con vigili del fuoco. Cosenza: condividiamo strutture e procedure per far fronte insieme alle emergenze
banner

Protezione civile, al via sinergia con vigili del fuoco. Cosenza: condividiamo strutture e procedure per far fronte insieme alle emergenze

PDF  Stampa  E-mail  Martedì 26 Novembre 2013 18:57

"Un accordo saldo tra Vigili del fuoco e Protezione civile regionale soprattutto per la condivisione di procedure operative per gli interventi di soccorso tecnico urgente e di protezione civile. Una strategia comune non solo nell'ambito degli incendi boschivi e di interfaccia, ma anche per le altre emergenze che richiedano un intervento congiunto e per rendere così sempre più moderno ed efficiente il sistema nazionale di protezione civile". L'Assessore alla Protezione civile della Regione Campania, Edoardo Cosenza, ha commentato così l'approvazione della delibera di Giunta che dà il via libera all'accordo di programma quadro tra Regione Campania e Ministero dell'interno - Dipartimento dei Vigili del fuoco per la reciproca collaborazione nelle attività di protezione civile.

"Tra le attività più rilevanti - ha detto Cosenza - la collaborazione per l'acquisizione e l'eventuale ricovero, presso le sedi dei Comandi Provinciali dei vigili del fuoco, delle attrezzature per interventi di protezione civile di proprietà regionale: si tratta di un passaggio fondamentale per permettere alle strutture operative della protezione civile di avere mezzi a disposizione nelle località eventualmente interessate dagli eventi".

"Partiamo adesso - ha dichiarato Cosenza - anche per fare in modo da essere pronti nella stagione di massima allerta per gli incendi.

Intendiamo mettere a regime un sistema efficace che veda il coinvolgimento di tutti gli enti potenzialmente interessati dal processo anche con un quadro di regole di riferimento da seguire".

"In particolare - ha detto Edoardo Cosenza - per l'attuazione degli interventi di contrasto agli incendi boschivi e di gestione delle emergenze conseguenti ad incendi di interfaccia, ossia quelli che coinvolgono abitazioni, la Regione Campania ritiene necessario assicurare il concorso della Direzione Regionale Vigili del Fuoco. Al verificarsi di situazioni di pre-emergenza e/o emergenza la Sala Operativa Regionale Unificata di Protezione Civile, che opera h24, viene attivata in tutte le sue funzioni e costituisce lo strumento tecnico-operativo di supporto per il coordinamento delle azioni in ambito regionale. Durante le fasi di allerta, il responsabile della Sala operativa può chiedere alla Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco per la Campania, personale professionalmente qualificato e l'attivazione di ogni azione utile per il soccorso tecnico urgente e, ove necessario, anche il concorso alle attività logistiche e di assistenza alle popolazioni".

Soddisfazione da parte del Direttore regionale dei Vigili del Fuoco, ingegner Guido Parisi che ha spiegato: "anche alla luce degli ultimi eventi si impone una sempre più stretta cooperazione e collaborazione tra i diversi enti impegnati nel soccorso alle popolazioni. Il provvedimento si inserisce proprio nell'ottica della sinergia interistituzionale per fornire aiuto e sostegno ai cittadini".

 

link alla delibera>>>