Percorso: Home News Opere pubbliche, da Giunta Caldoro via a 7 interventi per 8,2 milioni di euro. Cosenza: "grazie a misure accelerazione spesa fondi a comuni colpiti da sisma Matese e per infrastrutture"
banner

Opere pubbliche, da Giunta Caldoro via a 7 interventi per 8,2 milioni di euro. Cosenza: "grazie a misure accelerazione spesa fondi a comuni colpiti da sisma Matese e per infrastrutture"

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 10 Novembre 2014 19:57

"Sono stati pubblicati sul Burc di oggi 7 nuovi decreti di ammissione a finanziamento della Direzione generale Lavori pubblici per un totale di 8,2 milioni di euro da destinare alla realizzazione di importanti opere."

Lo rende noto Edoardo Cosenza, assessore ai Lavori pubblici della Regione Campania.

"Gli interventi approvati e pubblicati, ai quali seguiranno altri nei prossimi giorni, riguardano anche il ripristino di alcune infrastrutture che hanno subito danni nel corso del terremoto che ha interessato l'Alto Matese il 29 dicembre scorso. E' i caso del comune di Gioia Sannitica, in provincia di Caserta, che potrà ora procedere alla messa in sicurezza di edifici pubblici grazie all'ammissione a finanziamento di 400mila euro. Il provvedimento, attuato grazie alle misure di accelerazione della spesa, è reso possibile sulla base del protocollo d'intesa tra Regione Campania e i Comuni più gravemente danneggiati dal sisma.

"Molte le opere infrastrutturali finanziate con i provvedimenti appena pubblicati: c'è, ad esempio, il completamento e l'adeguamento della rete fognaria cittadina del comune di Domicella, in provincia di Avellino, ammessa a finanziamento con 1 milione e 300mila euro e la realizzazione della bretella di raccordo stradale della Taurano-Monteforte Irpino che vale 1 milione 76mila euro.

"Oltre a questi provvedimenti, ve ne sono altri che riguardano progetti di riqualificazione e recupero delle città: i lavori per il fabbricato di via Coste-via Arco Mirelli ad Oliveto Citra, in provincia di Salerno, da adibire a Centro culturale, ammesso a finanziamento per 717mila euro; la valorizzazione del sistema locale del Comune di Perito, in provincia di Salerno, ammesso a finanziamento con 1 milione 142mila euro; l'adeguamento statico e funzionale della struttura comunale alla via Fornace nel comune di Villanova del Battista, in provincia di Avellino, ammesso a finanziamento con 2,5 milioni di euro.

"Questi provvedimenti si aggiungono a quelli di ammissione a finanziamento già firmati nei mesi scorsi dal direttore generale dei Lavori pubblici e agli altri, analoghi, predisposti dai dirigenti di ciascun Assessorato attraverso la stessa misura generale di accelerazione della spesa che sta caratterizzando la Campania per una grande azione di investimenti pubblici. A seguito della pubblicazione dei decreti - ha concluso Cosenza - i Comuni potranno far partire subito le gare per la realizzazione delle opere o proseguire i lavori già in essere."