Percorso: Home News - Dalla Regione 180mila euro per la statale Sapri-Maratea
banner

- Dalla Regione 180mila euro per la statale Sapri-Maratea

PDF  Stampa  E-mail  Mercoledì 16 Febbraio 2011 01:00

"Grazie ad una copertura finanziaria di 180mila euro messa a disposizione dalla Regione Campania si potrà procedere immediatamente alla rimozione dei massi sulla Statale 163 che collega Sapri a Maratea".

 

Lo ha detto l'assessore ai Lavori pubblici della Regione Campania Edoardo Cosenza che ha accelerato, su richiesta della Prefettura di Salerno, del Comune di Sapri e degli altri enti locali interessati, tutte le procedure burocratiche per far fronte all'emergenza che si è determinata sull'importante arteria stradale che unisce la Campania alla Basilicata e che sta creando non pochi problemi alla popolazione dal 23 novembre scorso.

"A causa dell'alluvione - ha spiegato l'assessore Cosenza - un masso grande quanto una palazzina a tre piani (pari a 1800 mc) si è staccato dal costone roccioso ed è finito ai margini della strada statale, in una zona in cui insiste anche una importante struttura acquedottistica al servizio del territorio e danneggiata dal crollo.

"Data la delicatezza della situazione, non è possibile procedere con un semplice escavatore ma è necessario utilizzare sistemi più sofisticati. Si tratta di un'operazione che sarà resa possibile grazie allo stanziamento di 180mila euro da parte della Regione Campania. Le risorse saranno assegnate dall'Area Lavori Pubblici al Genio Civile di Salerno che già domani mattina procederà all'affidamento diretto ad una ditta specializzata. Si prevede che il transito dei mezzi sulla Statale 163 sarà ristabilito in tempi rapidi", ha concluso l'assessore.