Percorso: Home Difesa del Suolo
banner

Difesa del Suolo

Difesa del Suolo - Regione Campania

La "difesa del suolo", come definita all'art.54 del D.Lgs. 152/06, è "il complesso delle azioni ed attività riferibili alla tutela e salvaguardia del territorio, dei fiumi, dei canali e collettori, degli specchi lacuali, delle lagune, della fascia costiera, delle acque sotterranee, nonché dei territori a questi connessi, aventi le finalità di ridurre il rischio idraulico, stabilizzare i fenomeni di dissesto geologico, ottimizzare l'uso e la gestione del patrimonio idrico, valorizzare le caratteristiche ambientali e paesaggistiche collegate".

In Regione Campania la struttura organizzativa della "difesa del suolo" è articolata tra diversi Settori (Piani e Programmi, Tutela dell'Ambiente, Ciclo Integrato delle Acque, Protezione Civile, Bonifiche e Irrigazioni, Foreste, Cave, Genio Civile, Difesa del Suolo), che svolgono funzioni complementari fra loro, unitamente alle funzioni di pianificazione, programmazione, gestione e manutenzione svolte dalle Autorità di Bacino, dalle Province, dalle Comunità Montane e dai Consorzi di Bonifica.


In particolare, il Settore Geotecnica, Geotermia, Difesa del Suolo della Regione Campania, ai sensi della L.R. 11/91, fa capo al Dipartimento del Territorio, rientra nell'Area Generale di Coordinamento n.15 (Lavori Pubblici), e ad esso afferiscono i seguenti compiti:
  • attività di collegamento con il sistema regionale delle Autorità di Bacino;
  • attività di collegamento con la A.R.Ca.Di.S. (Agenzia regionale campana per la Difesa del Suolo);
  • programmazione e monitoraggio in fase di realizzazione degli interventi sul territorio relativi ad opere per la difesa e l'assetto idrogeologico, finanziati con i fondi ex L.183/89, L.267/98 e L.179/02;
  • attività in materia di opere di sbarramento ed invasi di competenza regionale;
  • gestione del demanio idrico di competenza regionale, in collaborazione con i Geni Civili;
  • adempimenti regionali per l'espressione del parere di cui all'art.21 della L.179/02, in materia di autorizzazione per gli interventi di tutela della fascia costiera;
  • formazione delle carte geologiche del territorio regionale (Car.G.), in collaborazione con l'ISPRA ;
  • formazione e gestione dell'inventario dei fenomeni franosi (IFFI), in collaborazione con l'ISPRA ;
  • partecipazione, con funzione tecnico-scientifica, alle attività del sistema regionale di Protezione Civile in fase di pre-emergenza e di emergenza;
  • attività in materia di abitati da trasferire e consolidare, ex R.D.445/1908;
  • adempimenti connessi alla chiusura degli interventi di difesa del suolo finanziati con la ex L.730/86, ex L.120/87 e ex L.219/81;
  • attività in materia di telerilevamento per le aree ad elevato rischio idrogeologico;
  • attività in materia di geotermia;
  • provvede alla formazione e gestione del SIT Difesa del Suolo.

Grande Progetto Completamento della riqualificazione e recupero del Fiume Sarno. Approvazione dello schema del Protocollo di Intesa tra la Regione Campania, l'ARCADIS e l'Autorita' di Bacino regionale del Fiume Sarno. Determinazioni

PDF  Stampa  E-mail 

Sul BURC 20 del 2 Aprile 2012 è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale n. 119 del 20.03.2012 ad oggetto "Grande Progetto Completamento della riqualificazione e recupero del Fiume Sarno. Approvazione dello schema del Protocollo di Intesa tra la Regione Campania, l'Agenzia regionale campana per la Difesa del Suolo (ARCADIS) e l'Autorita' di Bacino regionale del Fiume Sarno. Determinazioni"

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=38580&ATTACH_ID=49159)DGR 119 del 20/03/2012Grande Progetto Completamento della riqualificazione e recupero del Fiume Sarno. Approvazione dello schema del Protocollo di Intesa tra la Regione Campania, l'ARCADIS e l'Autorita' di Bacino regionale del Fiume Sarno. Determinazioni157 Kb
 

Accorpamento Autorità di Bacino Campania nord occidentale nella autorità di bacino regionale del Sarno: Autorità di bacino regionale della Campania

PDF  Stampa  E-mail 

L'art. 52 della Legge 1/2012 (Legge finanziaria regionale 2012) al comma 3 prevede:

3. L'articolo 1 della legge regionale 4/2011 è così modificato:
[...]
e) al comma 255 dopo le parole "fiume Sele." sono aggiunte le seguenti "L'autorità di bacino Campania nord occidentale è altresì incorporata nella autorità di bacino regionale del Sarno che è denominata Autorità di bacino regionale della Campania Centrale. Con decreto del Presidente della Giunta Regionale, su proposta dell'assessore delegato alla difesa del suolo, sono disposte le modalità di incorporazione.".

 

Interventi di manutenzione per fronteggiare il dissesto idraulico ed idrogeologico del territorio regionale - anno 2011

PDF  Stampa  E-mail 

Con D.G.R. n. 818 del 30.12.2011, la Giunta ha preso atto "dell'elenco degli interventi di "Sistemazione idrogeologica e manutenzione ordinaria/straordinaria del reticolo idrografico", finalizzati al ripristino della funzionalità idraulica e alla mitigazione del rischio inondazione degli alvei di competenza regionale, che in allegato "A)" alla presente ne forma parte integrante e sostanziale." e ha stabilito che al finanziamento programmatico degli interventi di manutenzione ordinari/straordinaria si possa far fronte con i fondi previsti al cap. 1120, U.P.B. 1.1.1. del Bilancio gestionale 2011 (Manutenzione ordinaria e straordinaria dei corsi d'acqua di competenza regionale. Testo Unico 523/1904, Decreto Legislativo 112/98, Decreto Legislativo 96/99) e dal cap. 1183, U.P.B. 1.1.1. del Bilancio gestionale 2011 del Settore Difesa Suolo (Interventi per fronteggiare il disseto idraulico ed idrogeologico del territorio regionale art. 1, co. 246 della legge regionale n. 4/2011).

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=35567&ATTACH_ID=45144)D.G.R. n. 818 del 30.12.2011Interventi di manutenzione per fronteggiare il dissesto idraulico ed idrogeologico del territorio regionale - anno 201166 Kb
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=35567&ATTACH_ID=45145)Elenco interventi 10 Kb
 

Rinnovo intesa tra la Regione Campania e la Regione Basilicata per l'accorpamento dell'Autorita' di Bacino Interregionale del fiume Sele nell'unica Autorita' di Bacino Regionale di Campania Sud ed interregionale per il Bacino Idrografico del fiume Sele

PDF  Stampa  E-mail 

Sul BURC 78 del 19 decembre 2011 è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale n. 670 del 06.12.2011 - L.R. 4/2011, art. 1 comma 256: Rinnovo intesa tra la Regione Campania e la Regione Basilicata per l'accorpamento dell'Autorita' di Bacino Interregionale del fiume Sele nell'unica Autorita' di Bacino Regionale di Campania Sud ed interregionale per il Bacino Idrografico del fiume Sele.

Attachments:
FileDescrizioneFile size
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=34821&ATTACH_ID=43924)D.G.R.e n. 670 del 06.12.2011L.R. 4/2011, art. 1 comma 256: Rinnovo intesa tra la Regione Campania e la Regione Basilicata per l'accorpamento dell'Autorita' di Bacino Interregionale del fiume Sele nell'unica Autorita' di Bacino Regionale di Campania Sud ed interregionale per il Bacin68 Kb
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=34821&ATTACH_ID=43925)Allegato 25 Kb
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=34821&ATTACH_ID=43926)Allegato 327 Kb
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=34821&ATTACH_ID=43927)Allegato 668 Kb
Access this URL (http://burc.regione.campania.it/eBurcWeb/directServlet?DOCUMENT_ID=34821&ATTACH_ID=43928)Allegato 711 Kb
 
Altri articoli...
Pagina 8 di 8