Fiume Sarno: ok al completamento del collettore di Gragnano

Stampa  Lunedì 26 Luglio 2010 11:21

26/07/2010 - è di 6 milioni e 400 mila euro lo stanziamento deciso dalla Giunta Regionale della Campania per il completamento del collettore di Gragnano.


La struttura accoglie le acque reflue di sei comuni (Gragnano, Casola, Lettere, Santa Maria la Carità, Pimonte e Castellammare) e le trasferisce all'impianto di depurazione di Foce Sarno, attualmente in corso di rifunzionalizzazione su iniziativa del Commissariato per l'emergenza.

"Grazie a questo stanziamento - ha dichiarato l'assessore ai Lavori Pubblici Edoardo Cosenza - si eviterà lo sversamento a mare delle acque reflue, con un notevole miglioramento della qualità delle acque marine della fascia costiera".

"I lavori, già completi al 70 per cento e portati avanti fino ad oggi dal Commissariato Emergenza tutela acque si erano interrotti per la mancanza di finanziamenti: questa delibera permetterà il completamento dell'opera - ha assicurato l'assessore Cosenza - entro la prossima estate".