News

Newsflash

La Protezione Civile della Regione Campania, ha emanato infatti un avviso di allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L'avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, domenica 28 agosto, su tutto il territorio regionale.

Newsflash

È in vigore fino alle 21 di oggi una allerta meteo della Protezione Civile della Regione Campania di colore Giallo per temporali valida sull'intero territorio regionale.

Dopo una pausa notturna, la perturbazione tornerà ad insistere sulla Campania.

La stessa Protezione Civile regionale ha emanato infatti un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L'avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, mercoledì 24 agosto, su tutto il territorio regionale ad esclusione delle zone 1 e 2 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese).

Newsflash

In relazione agli eventi alluvionali che hanno colpito diversi territori della Campania e con particolare intensità e gravità l'area del Comune di Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, è stata formalizzata dal Presidente Vincenzo De Luca - sulla base della relazione della Protezione Civile Regionale - la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza. Nel contempo sono state messe a disposizione risorse della stessa Protezione Civile Regionale per i primi interventi.

Newsflash

È già in vigore sulla Campania un’allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L'avviso è valido fino alle 21 di oggi. 

La Protezione Civile della Regione Campania ha inoltre emanato un nuovo avviso di criticità meteo, sempre per piogge e temporali e sempre di colore Giallo, anche per la giornata di domani: dalle 12 alle 21 di giovedì 11 agosto, sull'intero territorio regionale.

Newsflash

Si lavora incessantemente a Monteforte Irpino, dove a seguito di violenti temporali le strade sono state attraversate da una colata di acqua e fango che ha travolto le auto in sosta e causato gravi danni. Alle associazioni del territorio con il coordinamento della Protezione civile regionale si sono aggiunte quelle di altri comuni.

In evidenza

Link utili

Torna su